In attesa del lancio globale che è stato fissato a Parigi per il prossimo 22 gennaio, escono le prime foto scattate da Honor View 20, lo smartphone dell’azienda cinese con una fotocamera da 48 MP. Fra i device più attesi del momento, View 20 sarà dotato di uno schermo – denominato All-View Display Honor – realizzato con uno stack a 18 strati che incorpora la fotocamera anteriore nell’area di visualizzazione, ampliandola fino al 100%. Ma a stimolare fin da subito la curiosità degli utenti è la potente fotocamera prevista, della quale sono stati diffusi i primi sample direttamente dalla casa madre:

La fotocamera da 48 MP sarà provvista del sensore CMOS IMX586 Sony e tecnologia Quad Bayer, che permetterà di rendere le foto più nitide anche in luoghi con scarsa luminosità. Tutto questo grazie alla capacità dei filtri Quad Bayer di raggruppare i pixel 2×2 adiacenti dello stesso colore.

Per stuzzicare la curiosità degli utenti sono state diffuse dalla stessa casa produttrice le precedenti fotografie (alcune in bianco e nero con risoluzione massima di 48 MP) scattate con il futuristico device, immagini pensate appositamente per mostrare le sue capacità in attesa di vedere il device all’opera. A supportare il tutto anche l’intelligenza artificiale integrata da Honor con la modalità AI HDR.

Honor View 20 avrà anche un’altra novità: si tratta della funzione Link Turbo, una tecnologia che consente di utilizzare nello stesso momento sia la connessione 4G che la connessione WiFi. Tale soluzione permetterà di avere una migliore navigazione, rendendo felice chi utilizza le reti pubbliche e rischia di incorrere in fluttuazioni di copertura.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum
    Fonte: GSMArena