Sebbene non trapelassero novità da un po’, Huawei Mate Watch sembra ancora nei piani e – anzi – potrebbe portare con sé un primato. Infatti, il wearable sarebbe il primo dispositivo ad essere commercializzato con a bordo il nuovo sistema operativo proprietario del colosso cinese: ricordate HongMengOS (o HarmonyOS, se preferite)?

Huawei Mate Watch con HarmonyOS?

Secondo la più recente indiscrezione sull’argomento, il wearable – che certamente sarà di punta – non è destinato ad essere svelato prima dell’arrivo di Huawei Mate 40, che ancora non sappiamo se sarà in ritardo.

Il leaker spiega che Mate Watch potrebbe anzi essere annunciato contestualmente agli smartphone e – come anticipato – sarebbe il primo con a bordo il tanto chiacchierato sistema operativo proprietario, che Huawei si preparava a lanciare in fretta e furia dopo il ban imposto dagli Stati Uniti.

Da allora è passato diverso tempo, il colosso cinese ha dimostrato di aver trovato la strategia giusta per sopperire all’assenza dei Google Mobile Services, ma resta da capire che fine farà il nuovo sistema operativo. Più che su smartphone, ci si aspetta infatti di vederlo a bordo di wearable e dispositivi di smart home. L’indiscrezione a proposito di Huawei Mate Watch non fa che confermare le aspettative e i report degli ultimi mesi.