Tra i top di gamma che dovrebbero scuotere l’industria mobile nella seconda metà dell’anno, la serie Huawei Mate 40 potrebbe farsi notare con forza tra i top di gamma del momento. Il colosso cinese infatti è solito introdurre con la serie Mate tutte le principali novità sviluppate nel corso dell’anno, rendendo così i dispositivi di questa serie sempre tra i più completi ed innovativi tra quelli presenti sul mercato.

Il display del Mate 40 anticipato da un vetro temperato

I nuovi modelli non dovrebbero smentire quanto detto e dovrebbero presentare importanti miglioramenti non solo al processore, che sarebbe configurato su una costruzione a 5nm, ma anche dal punto di vista del design, delle fotocamere e molto altro ancora. Su Weibo sono poi comparse alcune immagini relative al vetro temperato sviluppato per il presunto Mate 40 Pro, fornendoci così un’idea di quello che potrebbe essere il display che equipaggerebbe lo smartphone. Gli scatti trapelati mostrano come il Mate 40 Pro utilizzerebbe uno schermo curvo, ma con curvature inferiori rispetto all’attuale Mate 30 Pro.

All’inizio di questa settimana, sono trapelate altre indiscrezioni che avrebbero indicato la presenza di un doppio modulo per a fotocamera posto anteriormente, nell’angolo in alto a sinistra. Ciò consentirebbe di aumentare l’area di visualizzazione andando a migliorare ulteriormente l’esperienza visiva dell’utente.

Naturalmente, il design è solo uno degli aspetti in cui Mate 40 Pro vedrà apportati dei miglioramenti. Non dovrebbe mancare neanche una ricarica ancora più rapida, una capacità maggiore della batteria e l’implementazione dell’ultimo chipset proprietario, il Kirin 1020. Per quanto riguarda il software, il Mate 40 Pro dovrebbe arrivare con a bordo la nuova EMUI 11 che introdurrà diverse migliorie lato software. L’annuncio è atteso tra settembre ed ottobre.

Fonte:Gizmochina