È spuntato su AnTuTu, celebre piattaforma di benchmark, un test fatto con il non ancora annunciato Huawei Mate 20. Se il Mate 10 sembrava potentissimo spinto dal processore Kirin 970 (ereditato poi dai nuovissimi P20 e P20 pro), il Mate 20, da parte sua, con all’interno il Kirin 970 ad alimentare tutto, non conoscerà rivali.

Più veloce di tutti
Più veloce di tutti

Il test dimostra che grazie al nuovo processore (il Kirin 980) le prestazioni subiscono un'impennata: basta guardare il grafico per notare come il Mate 20 surclassi colossi del calibro del Galaxy S9+, del Sony Xperia XZ2 e dei due gioielli di casa Huawei: il Mate 10 e il P20 pro.

Da quanto si dice, Kirin 980, prodotto con processo a 7nm, utilizza i Cortex-A75, è dotato di una GPU più potente del processore attualmente in commercio e la seconda generazione della NPU.
Il Huawei Mate 20 dovrebbe arrivare sul mercato in autunno.