Huawei ha avviato la commercializzazione in Italia del suo nuovo G Play Mini, dispositivo di fascia media basato sul sistema operativo Google Android 4.4 KitKat.

Huawei G Play Mini
Huawei G Play Mini

Entrando nel dettaglio tecnico, Huawei G Play Mini monta un display IPS da 5 pollici di diagonale con risoluzione HD (1280×720). A spingere l’intero sistema trova posto un processore HiSilicon Kirin 620, octa-core con architettura a 64bit, assistito da 2GB di memoria RAM e 8GB di spazio di archiviazione interno, quest’ultimo espandibile grazie alla presenza dello slot microSD. Il reparto fotografico è costituito da un sensore posteriore da 13 megapixel dotato di messa a fuoco automatica, flash a LED e registrazione video a 1080p, oltre ad un sensore frontale da 5 megapixel.

Huawei G Play Mini integra il supporto dual-SIM (dual-standby), entrambe in modalità 3G. Non mancano infine: WiFi 802.11 b/g/n, Bluetooth in versione 4.0 con A2DP, GPS assistito e GLONASS, radio FM e porta micro USB con funzione USB Host.

Huawei G Play Mini presenta le medesime caratteristiche di Honor 4C, dispositivo appena lanciato in Cina, seppur con qualche piccolissima modifica estetica. Huawei G Play mini è acquistabile ad un prezzo di vendita consigliato di 229 euro, in attesa dell'inizio della commercializzazione della nuova ammiraglia P8 che dovrebbe iniziare la prossima settimana (magari assieme a un altro prodotto di fascia media: il P8 Lite).