Huami ha realizzato decine di modelli di wearable in stretta collaborazione con Xiaomi, che ha permesso al brand di emergere ed affermarsi. Sembra però che al CES 2020 la compagnia parteciperà per conto suo, presentendo un interessante prodotto: il CEO ha praticamente confermato l’intenzione di lanciare un paio di auricolari senza fili con a bordo un sensore per il battito cardiaco.

Huami al CES 2020

Huang Wang, CEO di Huami, ha anticipato con chiarezza quello che l’invito alla conferenza stampa, che la società ha organizzato per il CES 2020, rappresenta: un paio di auricolari. Non che fosse complesso interpretarlo, considerando quanto brillano le orecchie della donna intenta a fare sport, ma è proprio l’attività che la ragazza sta svolgendo (in combinata con la frase “salta oltre i limiti”) ad aver sollevato alcune ipotesi lontane dalla realtà: qualcuno ha pensato infatti che Huami fosse intenzionata a lanciare un paio di scarpe da ginnastica smart, magari con activity tracker integrato.

Wang ha specificato invece che non ci saranno calzature intelligenti, ma un paio di auricolari: questi saranno naturalmente di tipo true wireless e avranno a bordo un sensore per il battito cardiaco. Non sono state aggiunte altre informazioni sul prodotto, ma non è da escludere che il wearable in arrivo possa funzionare anche come activity tracker (o almeno contare i passi), considerata la presenza del sensore per il battito cardiaco.

Quello in arrivo si prospetta un CES particolarmente interessante per il mondo mobile: non solo Apple tornerà alla mega convention di Las Vegas, ma ci sarà anche OnePlus con il specialissimo “Concept One“.

Fonte:Gizchina