Vista la recente certificazione nel database del Bluetooth SIG, HTC Grip potrebbe non essere più un progetto abbandonato come molti credevano. Ai primi di aprile al MWC 2015 di Barcellona, One M9 e Vive non sono stati gli unici due device che l’azienda ha presentato nel corso del suo keynote. Il pacchetto HTC è stato infatti completato da Grip, un dispositivo fitness ad alte prestazioni con GPS, tra l'altro il primo dispositivo indossabile creato dalla società taiwanese.

HTC Grip
HTC Grip

Sebbene il dispositivo sia stato presentato sul palco a Barcellona, HTC non ha in seguito fatto ulteriori annunci riguardanti il futuro del fitness band. Ricordiamo che, sempre al MWC, l'azienda disse che il suo device, compatibile sia con iOS che con Android, sarebbe stato disponibile negli Stati Uniti in primavera, anche se all'annuncio non è stato dato un seguito concreto.

HTC Grip
HTC Grip

HTC Grip, secondo quanto dichiarato da HTC al MWC, è resistente all’acqua e ha un display PMOLED 32 x 160 da 1,8 pollici che permette di leggere facilmente – anche in movimento – tempo, distanza e notifiche. La batteria da 100mAh dura fino a cinque ore con GPS attivo, permettendo di tracciare accuratamente percorso, distanza, velocità e calorie bruciate. Grip è inoltre in grado di connettersi a monitor cardiaci esterni, per tenere il proprio battito cardiaco sotto controllo con precisione. La carica ha una durata che raggiunge i due giorni e mezzo.

Sempre al MWC, HTC aveva annunciato anche il prezzo di vendita di Grip, pari a 200 dollari (circa 180 euro). Staremo a vedere se il lancio del device è davvero vicino come sembra.