Il primo prodotto annunciato da HTC è Grip, un dispositivo fitness ad alte prestazioni con GPS. Il device integra un potente sistema per il monitoraggio delle prestazioni in diversi sport e attività, permettendo agli atleti di fissare i propri obiettivi personali per poi superarli. Compatibile con dispositivi Android e iOS e dotato di accessori Bluetooth (come il dispositivo per la misurazione della frequenza cardiaca), Grip estende le sue funzionalità fornendo maggiori informazioni relative alle proprie performance alla piattaforma dati Under Armour Connected Fitness.

HTC Grip
HTC Grip

Drew Bamford, Vice Presidente di HTC Creative Labs commenta: “La partnership con Under Armour ci ha permesso di indirizzare la nostra ambizione, il nostro talento e la nostra passione verso gli atleti, sviluppando nuove strade per aiutarli ad ottenere il meglio nei loro allenamenti giornalieri. Grip è il primo prodotto che offre un’integrazione profonda con UA RecordTM, offrendo un’esperienza che sorprenderà anche gli elevati standard degli atleti professionisti”.

Grip è progettato per adattarsi a qualsiasi polso e a qualunque tipo di attività sportiva, anche alle più estreme. Il dispositivo è resistente all’acqua e ha un display PMOLED che permette di leggere facilmente – anche in movimento – tempo, distanza e notifiche. La batteria da 100mAh dura fino a cinque ore con GPS attivo, permettendo di tracciare accuratamente percorso, distanza, velocità e calorie bruciate, tutto sincronizzato in tempo reale con UA Record. Grip è inoltre in grado di connettersi a monitor cardiaci esterni, per tenere il proprio battito cardiaco sotto controllo con precisione. La carica di Grip ha una durata che raggiunge i due giorni e mezzo.

Collegando Grip a qualsiasi smartphone Android o iOS è possibile anche tenere sotto controllo le chiamate in arrivo e le notifiche dei messaggi. Le statistiche più recenti vengono mostrate in tempo reale sul display, sul quale si possono visualizzare anche le playlist musicali.

HTC Grip sarà disponibile nei colori Deep Teal e Lime presso rivenditori selezionati, per il momento solo in America, a partire dalla primavera 2015.

L’altro prodotto presentato da HTC è frutto della partnership con Valve e riguarda la realtà virtuale. HTC Vive, questo il nome (HTC Vive Developer Edition sarà pronto già da questa primavera, mentre la versione consumer sarà disponibile entro la fine del 2015), è un visore che combina la tecnologia di input e tracciamento di SteamVR di Valve con il design di HTC e consente di connettere le persone tramite la realtà virtuale.

HTC Vive
HTC Vive

HTC e Valve hanno infatti introdotto un sistema full room di visione a 360 gradi dotato di Tracked Controllers, che permette di alzarsi, camminare ed esplorare uno spazio virtuale, toccando oggetti da ogni angolo e interagendo con ciò che sta intorno. Il nuovo supporto è dotato di definizione grafica di alto livello, frequenza di aggiornamento di 90 frame al secondo e incredibile fedeltà audio, fissando così un nuovo standard di qualità delle prestazioni.

HTC lancerà anche nuovi controller wireless VR per permettere ai giocatori di avere una percezione diretta del mondo virtuale. I due controller sono progettati per essere compatibili con un’ampia gamma di esperienze di realtà virtuale. Diversamente dai tipici controller, i controller universali VR assicurano la massima semplicità e intuitività d’uso, permettendo di trarre il massimo da qualsiasi esperienza.

La nostra collaborazione con HTC è guidata dal desiderio condiviso di produrre il supporto per realtà virtuale più completo e coinvolgente”, riferisce Ken Birwell di Valve. “Rilasciare la Vive Developer Edition è un passo importante nel tentativo di raggiungere questo scopo”.

Vive offre l’incredibile possibilità per tutti gli sviluppatori e creatori di contenuti di aiutarci a portare la realtà virtuale nella vita di tutti i giorni grazie a una soluzione completa che ridefinisca il modo in cui intendiamo l’intrattenimento, la comunicazione, l’apprendimento e persino il mondo in cui vediamo il lavoro” – ha concluso Cher Wang, presidente di HTC. “HTC Vive è una realtà, è qui ed è pronto ad essere lanciato prima dell’inizio del 2016”.

Alla fine della prossima settimana Valve e HTC presenteranno Vive agli sviluppatori che prenderanno parte alla Game Developer's Conference a San Francisco (CA).