Da recenti rapporti emersi online, possiamo notare che HTC ha intenzione di presentare un inedito smartphone per il prossimo 16 giugno; l’immagine condivisa sul web che reca la dicitura “Save the date” e mostra il profilo di due dispositivi (o magari è il medesimo replicato due volte), ha scatenato la fantasia dei fan, alimentando i diversi rumor che si sono susseguiti in questi mesi relativi al lancio del nuovo Desire 20 Pro.

HTC Desire 20 Pro: cosa conosciamo del midrange?

Da quanto trapelato in queste settimane, sappiamo che lo smartphone aveva ricevuto l’approvazione presso l’ente NCC (National Communications Commission) di Taiwan. Ieri invece, ha ricevuto la certificazione presso le autorità Bluetooth SIG e Wi-Fi Alliance, mentre le specifiche tecniche del nuovo prodotto sono emerse sia sul portale di Google Play Console e su GeekBench.

La società taiwanese sembra aver inviato inviti ai media per l’evento di lancio che si terrà il 16 giugno a Taiwan. Lo smartphone individuato nel teaser poster mostra uno smartphone che, stando ai profili emersi finora, sembra esser proprio il telefono chiacchierato di questi mesi. Probabilmente dobbiamo parlare però di “serie Desire” in quanto i modelli visti sull’immagine di lancio condivisa sono due; vedremo quindi Desire 20 e Desire 20 Pro?

Dalla fuga di notizie conosciamo inoltre il design del nuovo midrange HTC; bordi sottili, selfiecam incastonata in un foro sul profilo sinistro del pannello del device, modulo fotografico “a semaforo” sulla back cover; sotto il cofano del modello “Pro” sembra essere confermato uno Snapdragon 665.

Lo schermo invece, dovrebbe essere un’unità da 6,5 pollici di tipo LCD con tecnologia IPS avente una risoluzione di 2340 x 1080 pixel (FullHD+) e un aspect ratio di 19,5:9.

È probabile che il SoC venga affiancato a 6 GB di memoria virtuale RAM; il lettore di impronte digitali invece è presente sulla back cover e sul profilo inferiore dovrebbe esserci un jack audio da 3,5 mm. Infine, il dispositivo dovrebbe uscire con Android 10 pre-installato al momento del lancio. Questo è quanto emerge finora; non ci resta che attendere il 16 giugno per avere maggiori dettagli.

Fonte:Gizmochina