Dopo le tante pressioni viste su Huawei a seguito dei numerosi ban emessi dal Governo Trump degli USA, la società è stata costretta a vendere il suo sub-brand Honor. La transazione ha reso quest’ultimo un marchio completamente indipendente, tagliando tutti i legami con la casa madre. Tuttavia, ad oggi, la compagnia deve ancora rilasciare il suo primo smartphone post-vendita. Da recenti rumor, sappiamo che Honor V40 sarà il primo dispositivo a vedere la luce dopo l’operazione. Il gadget è stato recentemente avvistato presso il TENAA e ha ottenuto un paio di certificazioni. Ciò ha sollevato molte speculazioni sul fatto che lo smartphone verrà lanciato a breve.

Honor V40: cosa sappiamo del device?

Secondo il popolare leakster di Weibo, @DigitalChatStation, Honor V40 vedrà la luce il prossimo 12 gennaio. Secondo la certificazione di accesso alla rete, l’Honor V40 verrà fornito con un caricabatterie standard Huawei HW-110600C0x, il quale supporta una ricarica rapida fino a 66 W.

Recenti speculazioni mostrano che Honor V40 arriverà con CPU MediaTek Dimensity 1000+. Questo chip è finora il processore più potente mai realizzato da MediaTek. Il telefono disporrà di uno schermo curvo con selfiecam incastonata in un foro e il refresh rate del pannello dovrebbe essere di 120 Hz. La frequenza di campionamento tattile invece, di 300 Hz. Si vocifera che lo smartphone supporti la ricarica rapida wireless da 45 W e che adotti un classico design della modulo fotografico posteriore “a quadrante”.

Honor V40 utilizzerà una fotocamera principale da 50 megapixel mentre la versione Pro avrà tre fotocamere posteriori. Per quanto riguarda la versione Pro +, ci saranno quattro fotocamere posteriori e una doppia camera anteriore da 13 Mpx e per gli scatti con profondità di campo attiva. Questa serie di device potrebbe eseguire la skin Magic UI 4.0 e disporre dei HMS su un sistema basato su Android 10.

Per quanto riguarda i processori, ci sono più rapporti non confermati. Un rapporto afferma che quattro modelli della serie V40 (in precedenza si aspettava un solo modello al lancio) utilizzeranno quattro diversi SoC. Da recenti leaks sappiamo che:

  • Il V40 standard verrà fornito con un processore Dimensity 1000+;
  • Honor V40 pro invece, con l’Exynos 1080 di Samsung;
  • Il V40 Pro + potrebbe disporre addirittura dello Snapdragon 888;
  • Non mancherebbe una quarta iterazione, il V40 Commemorative Edition, con a bordo il Kirin 9000 di Huawei.

Non c’è alcuna conferma ufficiale in merito a queste informazioni, pertanto prendete il tutto con le dovute cautele.

Fonte:Gizchina