Stando alle immagini trapelate poche ore fa in Rete, l’Honor V40 potrebbe avere un modulo fotografico posteriore che ricorda un orologio da polso con quattro quadranti secondari

V40 come un orologio?

La scorsa settimana, l’Honor V40 è emerso nel database della certificazione CMIIT con il numero di modello YOK-AN10 e pochi giorni fa ha ricevuto la certificazione 3C che ha rivelato che potrebbe essere dotato di un caricabatterie rapido da 66 W.

E, per la gioia dei fan del marchio cinese, il nuovo telefono di Honor – che dovrebbe arrivare a gennaio 2021 -, è ora apparso in un diagramma che mostra una configurazione della fotocamera posteriore alquanto interessante. Come potete notare dall’immagine di seguito, il modulo della fotocamera dell’Honor V40 potrebbe essere ispirato ad un orologio con quattro quadranti secondari – contraddicendo i rumor precedenti secondo cui ospiterebbe un modulo a forma di rettangolo -, mentre il display presenta un doppio foro e bordi curvi.

Dalla figura si evince anche che il bordo inferiore del telefono potrebbe osptare un altoparlante esterno, una porta USB-C, un microfono e quello che sembra essere uno slot per la SIM.

Secondo le indiscrezioni che sono emerse sino ad oggi, pare che a bordo dell’Honor V40 vi sarà il chipset Dimensity 1000+, ma anche che conterà su un display FHD + da 6,7 ​​pollici con supporto alla frequenza di aggiornamento fino a 120Hz. Inoltre, la configurazione della fotocamera posteriore del telefono della società cinese potrebbe presentare l’obiettivo Sony IMX700 RYYB da 40 megapixel come fotocamera principale, oltre ad una ricarica wireless da 40 W e a quella cablata da 66 W.

Fonte:Gizmochina