Rieccoci con un nuovo ritardo sulla data di lancio del fantomatico flagship di casa Honor. Secondo quanto riportato dall’azienda in un post trapelato su Weibo, sembra che la presentazione dell’Honor V40 sia stata posticipata al 22 gennaio. Se ricordate, in precedenza l’azienda aveva riferito che avrebbe svelato il device il 18 gennaio. Ma si sa: in questo settore, tutto è relativo.

Honor V40: quali sono i motivi del ritardo della presentazione?

Da quanto si evince dal comunicato pubblicato dalla compagnia cinese sul portale di microblogging cinese, sappiamo che il ritardo è dovuto ad un problema relativo alla “sede della conferenza e alle attrezzature” e che ha portato a posticipare la data di lancio al 22 gennaio. Unica cosa positiva (per i cugini cinesi): sarà possibile acquistare Honor V40 nella stessa giornata della conferenza stampa. Noi europei invece, restiamo in attesa di un comunicato e di maggiori informazioni da parte della società.

L’azienda ha condiviso un poster ufficiale su Weibo all’inizio di questa settimana che mostra il design della back cover del futuro smartphone di punta in arrivo. Si può osservare il device in tre colorazioni differenti: nero, ciano e pesca. Il lato anteriore del terminale presenta un pannello dai bordi curvi e una pillola in alto a sinistra che contiene le due fotocamere.

Si vocifera che il modulo della fotocamera posteriore dell’Honor V40 sia dotato di una fotocamera principale da 50 megapixel Sony IMX7XX da 1 / 1,5x pollici., un obiettivo ultrawide da 8 megapixel, un macro da 2 megapixel, un’unità di messa a fuoco automatica laser ed un flash LED. S

Anteriormente, lo smartphone potrebbe essere dotato di un pannello OLED da 6,72 pollici, già visto sul telefono Huawei Nova 8 Pro. Il display FHD + fornirà una frequenza di aggiornamento di 120 Hz e una frequenza di campionamento tattile di 300 Hz. Recentemente, Honor ha rivelato che il V40 godrà di uno schermo super sensing a livello di retina per una migliore riproduzione dei colori. Sotto la scocca, previsto il processore MediaTek Dimensity 1000+ ad alimentare il device e una batteria da 4.000 mAh con supporto per la fast charge da 66 W.

Fonte:Weibo