Il presunto nuovo smartphone di Honor, denominato al momento CHL, ha ottenuto la certificazione FCC: il telefono potrebbe debuttare con Magic UI 5.0.

Honor CHL è l’Honor 10A?

Dopo Honor V40 5G, la società oramai indipendente da Huawei non ha lanciato ulteriori smartphone. Tuttavia, pare che il brand cinese rilascerà una serie di dispositivi nei prossimi giorni sia nel mercato interno della Cina che in quelli globali e, tra questi, dovrebbe figurare l’Honor CHL certificato da pochissimo dalla FCC (Federal Communications Commission). L’attestato non ha rivelato molto su questo terminale, a parte qualche piccola curiosità: sarà un telefono 4G (quindi economico), oltre ad avere il supporto per il 3G, 2G, WiFi e Bluetooth.

Inoltre, la pagina su FCC conferma che il telefono sarà supportato da una batteria da 4.000 mAh e chi lo acquisterà troverà nella confezione anche degli auricolari.

L’informazione più interessante di tutte è, tuttavia, che l’imminente Honor CHL potrebbe eseguire Magic UI 5.0: la Federal Communications Commission afferma chiaramente che la versione del software del telefono è la numero 5.0.1.69 (C900E12R1P2) .

Ricordiamo che la compagnia asiatica deve ancora annunciare ufficialmente Magic UI 5.0 e al momento l’aggiornamento stabile di Magic UI 4.0 è in fase di distribuzione sui suoi dispositivi idonei; questo significa che il numero di build del software 5.0.1.69 potrebbe essere un errore di battitura.

Nell’attesa di saperne di più, vale la pena riprendere il rumor di alcuni giorni fa che racconta dell’arrivo imminente di altri due device di Honor. A quanto pare, infatti, il produttore cinese annuncerà il tablet Honor V7 e lo smartphone di fascia media Honor 10A entro la fine di marzo 2021: per quanto riguarda il telefono, pare che l’10A avrà un ampio schermo e una grande capacità della batteria energetica. Le possibilità che l’Honor CHL non sia altro che l’Honor 10A sono piuttosto alte.

Fonte:Gizmochina