Secondo le ultime indiscrezioni, l’imminente smartphone Honor 30 potrebbe essere alimentato dal processore Kirin 985.

Honor 30 con SoC Kinin 985

Gli appassionati dell’universo smartphone sono a conoscenza del nuovo SoC di punta di Huawei, il Kirin 990. Questo chipset è stato annunciato alla fine del 2019, come successore del vecchio chipset Kirin 980. Prima del lancio del Kirin 990, tuttavia, sono emersi indizi sul fatto che la società cinese stessa lavorando anche sul Kirin 985. Tuttavia, dopo che Huawei ha lanciato il Kirin 990, tutti erano convinti che il Kirin 985 in realtà fosse il Kirin 990, ma gli ultimi rumor sembrano indicare che non è proprio così.

Sembra infatti che il colosso asiatico presenterà il nuovo Kirin 985 quando verrà lanciata l’attesa serie di telefoni Honor 30, nella data del 15 aprile.

Le caratteristiche riguardo il Kirin 985 restano oscure, ma sembra che sarà abbastanza simile al Kirin 990, quindi un prodotto dalle elevate prestazioni.

Ciò che sappiamo dell’Honor 30, il dispositivo su cui verrà implementato questo chipset, è che potrebbe essere dotato del sensore della fotocamera Sony IMX700 da ben 50 MP, oltre ad una fotocamera ultra-wide da 12 MP e un teleobiettivo da 8 MP con zoom ottico 3x.

Ricordiamo che potrebbero essere tre i dispositivi di ​​questa gamma, che includono, oltre all’Honor 30, anche l’Honor 30 Pro e l’Honor 30 Pro +.

Ma, entrando nei dettagli, pare che il modello a beneficiare del SoC Kirin 985 sarà l’Honor 30, mentre l’Honor 30 Pro e l’Honor 30 Pro + dovrebbero presentare il chipset Kirin 990.

Non ci resta, a questo punto, che attendere il 15 aprile per scoprire se queste indiscrezioni sono fondate: ciò di cui siamo sicuri è che non sono in pochi ad attendere questa ambita gamma di nuovi telefini targati Honor.

Fonte:Gizmochina