Nell’attesa che arrivi il 15 aprile, data di lancio ufficiale della gamma di smartphone Honor 30, ecco affiorare le ultime indiscrezioni a riguardo, che confermano la presenza di una strabiliante fotocamera Sony IMX700 da 50 MP.

Sony da 50 MP su Honor 30

Qualche giorno fa l’Honor 30S è stato lanciato in Cina con a bordo un processore Kirin 820 e con supporto alla rete 5G. Tuttavia, si tratta del telefono più economico tra i tre di questa serie ’30’ dell’azienda, dato che le ammiraglie devono saranno presentate il 15 aprile e si chiameranno Honor 30 e Honor 30 Pro.

Per pregustarne le capacità, i colleghi di GSMArena hanno condiviso un’immagine – che potete vedere di seguito – che ha rivelato la configurazione posteriore della fotocamera e che ha anche confermato la presenza di un sensore Sony IMX700 da ben 50 MP.

A quanto pare, sarà il più grande sensore Sony del settore, ma avrà al suo fianco ancora due obiettivi e un doppio flash LED. Entrando nello specifico, dagli ultimi rumor sull’Honor 30 è emerso che il secondo obiettivo sarebbe da 12 MP, mentre il terzo sarebbe un teleobiettivo da 8 MP, supportato da uno zoom ottico 3x. Alcune indiscrezioni, tuttavia, spingono sull’ipotesi che il più costoso della gamma, vale a dire l’Honor 30 Pro possa essere dotato di un teleobiettivo a periscopio e zoom ottico 5x o 10x.

Mentre le altre specifiche sono al momento sconosciute , non sarà una sorpresa se la gamma di terminali Honor 30 sarà dotato del potente chipset Kirin 990 5G. Ci aspettiamo, inoltre, un pannello OLED con un’alta frequenza di aggiornamento, per la gioia di tutti i gamers.

Non ci resta che attendere, a questo punto, il 15 aprile 2020 per conoscere finalmente tutte le caratteristiche tecniche dei futuri dispositivi della società cinese.

Fonte:GSMArena