Il Frauhofer Heinrich Hertz Institute nelle scorse ore ha annunciato il successore del codec video H.265, H.266.

Questo nuovo formato dovrebbe arrivare nei futuri iPhone migliorandone l’esperienza video sia di acquisizione che di trasmissione.

Già in iOS 11, Apple, aveva introdotto l’HEVC come suo codec primario per i video e dopo alcuni studi è pronto ad essere sostituito.

H.266: caratteristiche del nuovo codec

Il Frauhofer Heinrich Hertz Institute ha dichiarato che il neonato codec è stato sperimentato per ridurre i dati di circa il 50% grazie ad una compressione dei file migliorata.

Con questo nuovo H.266 un video di 90 minuti trasmesso in 4K dovrebbe pesare solamente 5GB.

Questo nuovo formato è stato studiato per permettere agli utenti di registrare video in Ultra HD o 8K con un numero di giga ridotto per aumentare il numero di file nel dispositivo.

Il nuovo H.266 è stato sviluppato dal Frauhofer Heinrich Hertz Institute in collaborazione con alcune aziende leader nel settore come Intel, HUAWEI, Qualcomm, Sony, Microsoft, Ericsson e ovviamente Apple.

Il lancio del successore del HEVC non dovrebbe essere previsto nel breve periodo anche se aiuterebbe sicuramente gli utenti alle prese con video sempre più definiti che magari hanno poco spazio di archiviazione a disposizione nel loro device e aspettano di poter migliorare questa situazione.

Fonte:Apple Insider