Soltanto un paio di settimane dopo l’evento Stadia Connect 2020, Google conferma l’arrivo di ben tre nuovi titoli sulla piattaforma di cloud gaming della casa, Stadia. I primis due titoli arriveranno nel corso del mese corrente disponibili nello store, mentre il terzo, Chorus, che è stato presentato ieri durante di InsideBox, arriverà nel 2021 insieme alla distribuzione ufficiale sulle altre console.

Stadia: il catalogo si aggiorna con due nuovi titoli

Questo mese vedremo due nuovi titoli all’interno di Google Stadia: il primo si chiama Jotun: Valhalla Edition, mentre il secondo Sundered: Eldritch Edition. Entrambi i titoli hanno una grafica in stile cartoon e sono stati disegnati a mano dalla Thunder Lotus Games. Il primo è un’avventura d’azione single-player che segue quella che è la mitologia norrena, cavalcando l’onda del trend del momento sulla moda dei vichinghi. Il secondo gioco prende ispirazione da Metroid e Castelvania. Entrambi i prodotti costeranno meno di 20$ sullo store.

Jotun: Valhalla Edition

In Jotun: Valhalla Edition si interpreterà Thora, un guerriero vichingo morto in battaglia che lotta con gli dei per entrare nel Valhalla; attraverso tutte le regioni del Purgatorio, il personaggio deve trovare le rune per scatenare il Jotun attraverso scenari, ambientazioni, musiche che catapulteranno il giocatore nel magico – quanto violento – mondo dei vichinghi.

Sundered: Eldritch Edition

Sundered invece è ambientato in una metropoli a caotica in uno scenario derivante dalle opere di H.P. Lovecraft. Si interpreterà un viaggiatore errante intrappolato in alcune caverne piene di nemici; sfruttando il potere delle reliquie corrotte bisognerà sconfiggere tutti i boss, anche a spese della propria “umanità”. Prevista anche una modalità multiplayer cooperativo locale fino a un massimo di quattro giocatori.

Chorus

Chrous invece, è un titolo futuristico in cui si giocherà nei panni della comandante spaziale Nara in un personale viaggio alla ricerca della redenzione, fra futuristiche e spaziali ambientazioni.

Attraverso armi devastanti e incredibili attività, il titolo è una vera evoluzione dei classici “spara-tutto” spaziali.

Fonte:9to5google