Google ha sospeso la realizzazione dello smartphone modulare Project Ara. Lo riporta l’agenzia di stampa Reuters, citando due persone a conoscenza dei fatti come fonti anonime.

Project Ara: Spiral 2
Project Ara: Spiral 2

La società sembra aver bloccato la realizzazione di un proprio smartphone modulare con l’intento di dare maggiore coerenza alla propria divisione hardware, che include Chromebook, tablet e smartphone. È possibile che in questa decisione ci sia lo zampino di Rick Osterloh, ex-Motorola che si è riunito a Google nei mesi scorsi per supervisionare l’intero gruppo hardware.

Project Ara come piattaforma, però, non è morto. È possibile, infatti, che Google offra accordi di licenza ai suoi partner qualora essi fossero intenzionati a lavorare su uno smartphone modulare riprendendo il lavoro fatto da Big G in questi anni.