Mentre alcune aziende stanno lottando per fornire Android 11 ad alcuni smartphone del 2020, Google sta procedendo con lo sviluppo di Android 12. Con il passare dei mesi, il gigante della ricerca sta spingendo il suo nuovo firmware vicino a una versione stabile. Oggi, l'azienda sta lanciando la terza anteprima per sviluppatori (Developer Preview). Il rilascio è in perfetto orario per la sequenza temporale prevista dalla compagnia e tutto precede come dovrebbe essere. La beta la aspettiamo per maggio. Inoltre, ipotizziamo che questo coincida con l'edizione virtuale di Google I / O. La società dovrebbe rivelare tutti i suoi piani con Android 12 e dovrebbe fornire maggiori dettagli relativi all'aggiornamento durante la sua conferenza incentrata sugli sviluppatori.

Android 12 DP3: cosa cambia?

La nuova anteprima per sviluppatori di Android 12 porta una serie di aggiornamenti con sé. Questi update consentiranno agli sviluppatori di ottenere di più dalla fotocamera e dall'hardware di uno smartphone. Sul fronte touch, Google fornirà più opzioni di feedback per eventi dell'interfaccia utente, giochi e produttività. Uno degli effetti è chiamato “Low Tick“; esso permetterà all'azienda di sfruttare la più ampia larghezza di banda di frequenza durante il gioco o il lavoro. Nei giochi, gli sviluppatori potranno ora accedere a più attuatori diversi in modo indipendente nei controller di gioco.

La nuova versione aggiunge anche miglioramenti per il supporto della fotocamera. Troviamo il supporto nativo per i sensori della fotocamera ad altissima risoluzione. Google afferma che Android 12 arriverà con nuove API della piattaforma. Queste API consentiranno alle app di terze parti di sfruttare appieno questi sensori versatili.

Il gigante della ricerca apporta anche modifiche che miglioreranno l'esperienza all'avvio di un'applicazione. Inoltre, sarà disponibile un nuovo modello di notifica di chiamata. Secondo l'azienda, ci sarà una nuova animazione di avvio per tutte le app dal punto di avvio, una schermata iniziale che mostrerà l'icona dell'app e una transizione all'app stessa. Gli sviluppatori saranno liberi di personalizzare questa animazione e mantenere il loro marchio unico.

Inoltre, l'ultima anteprima introduce migliori gestioni alle notifiche di chiamata. Quelle in arrivo avranno maggiore visibilità e capacità di scansione e miglioreranno la loro coerenza con altri componenti di notifica.

Vale la pena notare che la Developer Preview 3 è disponibile solo per Pixel 3 e smartphone Pixel più recenti.  La build stabile finale arriverà sugli smartphone Pixel a settembre 2021. Ovviamente, ci aspettiamo molti più dettagli prima del rilascio completo.

Fonte:XDA