Non solo smartwatch e sistemi operativi alla Google I/O di San Francisco: Google ha annunciato infatti ufficialmente Android TV, piattaforma per l’intrattenimento e per la visualizzazione di contenuti multimediali tramite un piccolo box da collegare alla propria TV o direttamente attraverso le TV di nuova generazione realizzate da Sony, Sharp, TP Vision e Philips.

Android TV
Android TV

Simile alla Apple TV, la risposta di Google offre più servizi, tra cui video streaming, musica, mirroring del telefono, giochi multiplayer.

Le principali funzionalità di Android TV ruotano attorno alla possibilità di scaricare e guardare video, film e show televisivi, grazie anche alla collaborazione con TED e Netflix, di utilizzare le app appositamente progettate per Android TV, di vedere le fotografie salvate sul rullino fotografico dello smartphone direttamente sullo schermo della TV di casa, di giocare in modalità single o multiplayer impiegando come controller il proprio smartphone o tablet.

Google aprirà in autunno il Google Play TV Store, da dove sarà possibile effettuare il download di app dedicate e di tutti i contenuti che la Android TV sarà in grado di visualizzare.

Nel frattempo, Google ha annunciato che Chromecast sarà presto in grado di offrire il mirroring completo del proprio smartphone o tablet sullo schermo di una TV. Attraverso il pulsante "Cast screen" presente su alcuni modelli selezionati, infatti, si potrà accedere alla nuova funzionalità.

Chromecast
Chromecast

Il mirroring tramite Chromecast sarà inizialmente attivo su HTC One M7, LG G2, LG G2 Pro, Nexus 4, Nexus 5, Nexus 7 (2013), Nexus 10, Samsung Galaxy Note 3, Samsung Galaxy S4 e Samsung Galaxy S5.

Altri modelli saranno resi compatibili nei prossimi mesi.

Android TV

Android TV

Android TV

Android TV

Android TV

Android TV

Android TV

Android TV

Android TV