Google ha annunciato i risultati finanziari relativi al terzo trimestre che hanno evidenziato una crescita, anno su anno, del 12% grazie ad un fatturato di 14.9 miliardi di dollari.

L’utile operativo consolidato di Google è stato di 3,44 miliardi di dollari, il 23% dei ricavi. Questo risultato si confronta favorevolmente con il risultato operativo di 2,74 miliardi di dollari dello scorso anno. L’utile per azione è salito ad 8,75 dollari da 6,53 dollari dello scorso anno.

“Penso che siamo molto ben posizionati nel settore mobile”, ha osservato Larry Page, CEO di Google, ribadendo il fatto che fino ad oggi sono stati attivati nel mondo oltre un miliardo di device basati su Android e che le nuove attivazioni procedono al ritmo di 1,5 milioni al giorno. Page ha anche sottolineato che il 40 per cento del traffico di YouTube ora viene da cellulare, contro il 6 per cento di due anni fa.

Motorola Mobility, la società acquisita nel corso del 2011, ha fatto segnare una flessione del fatturato rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Nel terzo trimestre del 2013, Motorola ha ottenuto 1.18 miliardi di dollari di ricavi contro 1.78 miliardi dello scorso anno. Sembrerebbe, quindi, che il lancio del Moto X non abbia avuto il successo di vendita sperato.