Google ha annunciato che la funzionalità di ricerca e comando vocale “OK, Google” verrà ampliata a più partner commerciali. Lo ha annunciato tramite Google+, il suo social network, tramite il profilo Android Developers. “State cercando nuovi e interessanti modi per far interagire i vostri utenti con le vostre app? Oggi abbiamo lanciato il nostro primo set di partner per comandi vocali personalizzati Google su Android” si legge nel post. Tra i primi partner dell’iniziativa ci sono NPR e Tripadvisor.


“Questa funzionalità permetterà agli utenti di dire cose come Ok, Google, ascolta NPR o OK Google, mostrami i luoghi d’interesse vicino a me su TripAdvisor – si legge nel comunicato – I comandi vocali personalizzati sono al momento ancora in fase pilota con un gruppo di partner selezionato, ma abbiamo in programma di ampliarla in futuro, e adoreremmo sentire le vostre idee riguardo come vorreste migliorarla”.

Google ha anche realizzato un sito per avere “informazioni riguardo le azioni vocali che si possono implementare già oggi” dando quindi agli sviluppatori, ma anche agli utenti, un assaggio di ciò che verrà su Android nell’immediato futuro. Ecco i partner finora supportati: Flixster, Instacart, Lincoln, NPR One, Realto.com, Shazam, TripAdvisor, Trulia, TuneIn Radio, Walmart, Wink e Zillow.

I comandi vocali attualmente disponibili sono ancora limitati e può essere che si finisca reindirizzati a una pagina di Google Now piuttosto che all’applicazione specifica. In ogni caso ci aspettiamo che questa funzionalità venga abbracciata da molti sviluppatori in futuro e offra un’integrazione ancora più profonda tra Google Now, i suoi comandi vocali e l’ecosistema di app del Play Store.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum