Sull’account Twitter ufficiale di Android è apparso, poche ore fa, un post che parla dei preparativi per il rilascio di un aggiornamento di Google Camera Go, che includerà il supporto HDR avanzato per smartphone di fascia bassa.

Camera Go: HDR per tutti

Con il rilascio del nuovo aggiornamento di Google Camera Go, finalmente i dispositivi economici potranno fare foto con dettagli più nitidi e colori più ricchi, in qualsiasi condizione di luce. Questo avverrà perché l’update porta l’atteso supporto avanzato HDR anche sugli smartphone di fascia bassa.

Google, all’inizio del 2020, ha rilasciato l’app Camera Go, una versione semplificata della popolare app Google Foto. Nella sua prima versione, l’applicazione era semplificata all’estremo e non includeva le funzionalità a cui sono stati abituati i fan del software di big G. Tuttavia, gli sviluppatori in tempi relativamente brevi hanno aggiunto nuove funzionalità, come quella che vedremo arrivare in questi giorni.

L’ultima versione di Google Camera Go è, infatti, abilitata per l’HDR e i primi smartphone a riceverla saranno Nokia 1.3, Wiko Y61 e Wiko Y81: dopo aver istallato l’aggiornamento, i possessori di questi dispositivi dovrebbero vedere, nell’interfaccia dell’app, il nuovo interruttore della modalità HDR.

Ricordiamo che nel 2017 Google ha introdotto una versione speciale di Android, dedicata a dispositivi di fascia economica e denominata Go Edition. Oltre a rendere più semplice il firmware stesso e a velocizzarne il lavoro, l’azienda di Mountain View ha aggiunto all’OS diverse versioni speciali di app già esistenti e, tra queste, forse la più popolare è stato proprio Camera Go. Ma perchè questa app è tanto amata dagli utenti? Semplicemente perchè permette di scattare foto di buona qualità anche se si utilizza dispositivi economici.

Fonte:Gizchina