Il colosso di Mountain View ha appena aggiunto i filtri fotografici cinematografici alla sua applicazione per l’archiviazione delle immagini, Google Foto. Sappiamo che l’app non sarà più un servizio completamente gratuito a partire dal prossimo mese di giugno 2021, pertanto l’azienda, se vuole mantenere alti i costi richiedendo del denaro ai suoi utilizzatori, deve investire in funzionalità che rendano la piattaforma più unica che rara. Quelle esistenti sono già tutte molto impressionanti, ma ora la società ha dichiarato di voler introdurre delle features davvero uniche. Fra tutte, si noti il filtro fotografico di qualità cinema, basato sull’apprendimento automatico che trasformerà le immagini fisse in brevi animazioni.

Google Foto: un grande cambiamento approda nell’app

Abbiamo già saputo da Google che il colosso americano fosse al lavoro su diverse modifiche all’app di Foto, tuttavia non ne conoscevano i dettagli. Con un post dettagliato emerso sul portale della compagnia, l’azienda ha specificato che adopererà “il machine learning per prevedere la profondità di un’immagine e produrre una rappresentazione 3D della scena, anche se l’immagine originale non include le informazioni sulla profondità della fotocamera. Quindi animiamo una fotocamera virtuale per un effetto di panoramica uniforme, proprio come fuori dei film.

Queste foto cinematografiche inizieranno a comparire come suggerimenti nei ricordi delle persone (ovvero, tipo Snapchat Stories) già a partire dal prossimo mese. Come qualsiasi altro suggerimento automatico, potrete salvarle semplicemente toccando un pulsante. Sfortunatamente, Google non vi permetterà di scegliere le immagini: dovrete sperare che Foto faccia un buon lavoro selezionando scatti belli e significativi per voi.

La compagnia poi, ha affermato afferma che sta ancora lavorando per perfezionare le foto cinematografiche, quindi dovete capire che non tutte le singole creazioni automatiche iniziali siano fantastiche. Presumibilmente ci sono anche ulteriori miglioramenti alla sezione Ricordi nella parte superiore dell’app Google Foto, ma la società non ha raccontato maggiori dettagli. Sembra che ci sarà un algoritmo che adoperi un focus sulle “foto delle persone più importanti della tua vita“. Inoltre, presto “vedrete i ricordi delle vostre cose preferite, come i tramonti, e le attività, come cucinare o fare escursioni, in base alle foto che caricate nell’app“.

Google ha anche colto l’occasione per ricordarci dei suoi nuovi design di collage per Memories, che ha annunciato per la prima volta a novembre. Ecco altri due esempi di ciò che puoi aspettarti di vedere:

Potete scaricare l’ultima versione di Foto sul Play Store. Poiché le nuove funzionalità stanno arrivando come parte di un’implementazione lato server, l’aggiornamento della versione della vostra app non vi permetterà di goderne subito, ma state tranquilli. Occorre pazientare solo un pochino.

Fonte:Google