Un sondaggio promosso dalla rivista
Total Telecom ha mostrato come molti degli addetti ai lavori siano fiduciosi
sul futuro degli MMS. Gli intervistati hanno, infatti, ritenuto per il 68% che
gli MMS avranno il medesimo successo degli SMS, solo il 25% non la pensa così,
mentre il 7% non lo sa. Sicuramente l’attesa per gli MMS è alta in tutto il
settore e questo crea delle forti aspettative positive.

Un’altra domanda riguardava il
perché il GPRS non avesse ancora conquistato il grande pubblico. Il 49% crede
che sia dovuto alla mancanza di applicazioni dedicate, mentre il 28% punta il
dito contro la scarsa pubblicità, il 12% sulla mancanza di terminali, e l’11%
sui problemi di connessione. Su di un altro argomento vi è stata una forte concentrazione
di risposte simili, ovvero se la localizzazione fosse importante per lo sviluppo
di nuovi servizi mobili. Oltre il 58% ha risposto di si, mentre solo il 25%
ha detto no, un restante 15% si è detto insicuro.