La prossima serie di punta di Samsung sarà quella del Galaxy S22 e, secondo quanto riportato, la gamma di smartphone arriverà con una fotocamera mai vista prima e di cui avevamo sentito parlare 3 mesi fa.

Galaxy S2 con cam Olympus

L'ultima indiscrezione sul Galaxy S22 ci conferma che il telefono verrà dotato di un sensore da 200 MP targato Olympus, oltre ad altre quattro cam di supporto: ciò significa che la prossima generazione di smartphone top di gamma della società sudcoreana avrà a bordo ben cinque fotocamere posteriori.

Inoltre, pare che le versioni statunitense e cinese dell'S22 avranno sotto il cofano il chipset Snapdragon 895, mentre quelle europee e coreane arriveranno con Exynos 2200, processore che dovrebbe assicurare prestazioni migliori e che potrebbe utilizzare la tecnologia GPU AMD RDNA2.

Stando al rumor, il modello standard del Galaxy S22 verrà fornito di un display da 6,06 a 6,1 pollici, il Galaxy S22+ utilizzerà uno schermo da 6,5-6,6 pollici, mentre il modello di punta, l'S22 Ultra, avrà un pannello da 6,8 pollici: ciò sta a significare che le dimensioni dello schermo del Galaxy S22 e S22+ saranno inferiori a quelle attualmente in vendita, mentre la variante Ultra non cambierà. Inoltre, l'indiscrezione mostra anche che il Galaxy S22 Ultra verrà dotato di un display OLED che utilizza la tecnologia LTPO; tuttavia, la serie Galaxy S22 dovrebbe utilizzare una frequenza di aggiornamento inferiore al Galaxy S21 e ridurre il consumo di energia.

Infine, sembra che la serie non verrà fornita del sensore 3D ToF ma potrebbe godere della tecnologia di raffreddamento a camera di vapore. Ricordiamo che la riduzione del surriscaldamento dei device è una sfida fondamentale per gli OEM e sembra che la soluzione di raffreddamento a camera di vapore sia migliore rispetto al metodo tradizionale predominante nella maggior parte degli telefoni presenti sul mercato.

Fonte:Gizchina