Per tutti i fan di Samsung, ecco alcune interessanti indiscrezioni su quello che potrebbe essere il Galaxy del futuro, vale a dire l’S21.

Samsung Galaxy U è il Galaxy S21?

La presentazione dei prossimo flagship di Samsung, la linea Galaxy Note 20, è oramai vicinissima. Tuttavia, il colosso sudcoreano non pare essere intenzionato a perdere tempo, dato che già da ora iniziano a trapelare i primi rumor sull’S21.

Sul social network cinese Weibo, l’arcinoto leaker Ice Universe ha rivelato che il nome in codice del Galaxy S21 è “Galaxy U“. Inoltre, sembra che Samsung voglia produrre un dispositivo non esageratamente costoso: per gli utenti, la presunta riduzione dei prezzi non potrà che risultare attraente, con la consapevolezza che la società dovrà scendere a compromessi.

Entrando nei dettagli, al fine di ridurre i costi la compagnia potrebbe abbandonare idea di inserire sotto il cofano del telefono il chipset Snapdragon 875, per affidarsi del tutto – e su tutti i mercati – alla linea di processori del marchio Exynos. In alternativa, per tagliare i costi dell’S21 e convincere più acquirenti, Samsung potrebbe utilizzare lo Snapdragon 865, SoC dei top di gamma del 2020 spediti negli Stati Uniti e in Cina; ancora, il colosso asiatico potrebbe risparmiare non inserendo nella confezione del device il caricabatterie.

Secondo altre indiscrezioni, i modelli della gamma Galaxy S21 dovrebbero essere tre, supportare la tecnologia ad ultrasuoni 3.0 di impronte digitali sotto lo schermo di Qualcomm ed essere provvisti – per la prima volta – di un modulo fotografico posto sotto lo schermo. A questo si aggiunge che l’ammiraglia – in arrivo presumibilmente nel primo trimestre del 2021 – potrebbe arrivare con una fotocamera principale da 150 MP.

Non ci resta che attendere per scoprire come sarà il prossimo cavallo di razza del colosso asiatico, certi che nei prossimi mesi le indiscrezioni si faranno sempre più fitte.

Fonte:Gizchina