Ormai manca poco all’ufficializzazione dei nuovi smartphone Samsung Galaxy S10, fra le tante indiscrezioni trapelate ce ne sono alcune relative ad una serie di cover per i futuri flagship del colosso sud coreano. In particolare, l’ultima riguarda un video in cui un paio di protezioni per Galaxy S10+ vengono montate su una serie di smartphone già noti per aiutare a capire le possibili dimensioni dello stesso.

Galaxy S10+: ampio display e dimensioni ridotte

Il contributo è stato pubblicato dal noto leaker Ice Universe: qualcuno pare essere già in possesso degli accessori per i futuri flagship. Sembra che l’Infinity-O display darà il massimo su Galaxy S10+. Nel video in cui le cover del device vengono provate a tre terminali differenti i protagonisti sono Galaxy S9+, Galaxy Note 9 ed OPPO Find X.

La protezione sembra calzare perfettamente, in termini di scocca, su S9+ ed anche su Find X. Risulta invece troppo piccola per poter essere utilizzata su Galaxy Note 9.

Ragionando in termini di dimensioni, il primo ha uno schermo da 6,2″ mentre il secondo ed il terzo da 6,4″. Dunque, Galaxy S10+, che dovrebbe avere uno schermo da 6,4″ anch’esso, avrebbe le dimensioni fisiche di S9+ ma un pannello grande quanto quello di Note 9.

L’informazione lascia intendere che il rapporto schermo/cornice sarà certamente fra i più elevati attualmente presenti su smartphone. Come anticipato, l’utilizzo di uno schermo forato (in questo caso doppio, per la doppia camera anteriore) permetterà di liberarsi del notch, riducendo ulteriormente lo spazio dedicato alle cornici.

Il colosso sud coreano sarà il primo ad utilizzare un pannello OLED di tipo Infinity-O, essendo l’unico in grado di produrlo. Infatti, sembra che Samsung abbia negato a Huawei la possibilità di acquistare una fornitura di schermi di questo tipo da montare su P30 Pro, portando di fatto l’azienda a scegliere fra un display IPS con foro oppure un OLED con notch (a goccia).

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum
    Fonte: Sammo