Il Galaxy M62, identificato con il numero SM-M625F / DS ha ottenuto la certificazione thailandese NBTC: il lancio è vicino?

M62: quando arriva?

Secondo quanto emerso, Samsung sta lavorando a un nuovo smartphone della serie Galaxy M, denominato Galaxy M62. E, nelle ultime settimane, il prossima telefono di fascia media dell’azienda, ha ricevuto diverse certificazioni, tra cui Bluetooth SIG, WiFi Alliance e FCC, oltre ad apparire sulla piattaforma di Geekbench.

A queste, oggi si aggiunge anche l’NBTC thailandese: identificato con il numero di modello SM-M625F / DS – che è anche in linea con le altre certificazioni – l’ente non rivela alcuna specifica chiave dello smartphone, eccetto che è prodotto in Corea del Sud.

Tuttavia secondo la certificazione FCC, il Galaxy M62 sarà alimentato da un’enorme batteria da 7.000 mAh, godrà del supporto per la ricarica rapida da 25 W, verrà fornito di una porta USB-C e di un jack per cuffie da 3,5 mm.

Le pagine dedicate all’M62 su Bluetooth SIG e WiFi Alliance rivelano rispettivamente che il terminale sarà arricchito dello standard Bluetooth 5.0 e dello Wi-Fi dual band da 5 GHz. Inoltre, WiFi Alliance  ha anche suggerito che il telefono eseguirà Android 11 con OneUI 3.0.

Per quanto riguarda le specifiche di base, è Geekbench che ha rivelato succulenti dettagli sul Galaxy M62: lo smartphone, infatti, dovrebbe avere a bordo il processore Exynos 9825 – lo stesso chipset che alimenta il Galaxy Note 10 – associato a 6 GB di RAM (tuttavia, possiamo aspettarci più RAM e diverse varianti di archiviazione al lancio). Nei test single e multi-core su, lo smartphone ha ottenuto rispettivamente 786 e 1.995 punti.

Vale la pena notare che Samsung deve ancora confermare l’esistenza del Galaxy M62, tuttavia in base al numero di certificazioni ottenuto dal telefono Samsung, possiamo presumere che il suo lancio sia proprio dietro l’angolo.

Fonte:GSMArena