Dopo un lancio a dir poco complicato, Samsung ha riferito di aver apportato una serie di miglioramenti all’hardware del Galaxy Fold, che ha visto le unità date in prova richiamate dopo diverse segnalazioni di fratture del display. Gli ingranaggi del reparto vendite possono dunque rimettersi in moto: il Fold sta per tornare, e questa volta Samsung non può più sbagliare.

Galaxy Fold: le modifiche di Samsung

Samsung ha ritardato il lancio del Galaxy Fold dopo che alcune delle unità distribuite lo scorso mese avevano avuto dei problemi. Il dispositivo doveva essere rilasciato negli Stati Uniti il ​​26 aprile e una settimana dopo nei mercati di tutta Europa: ciò non è accaduto e la società non ha ancora confermato una nuova data di rilascio.

Un nuovo rapporto relativo al pieghevole di Samsung riferisce che la casa madre sudcoreana, per affrontare le debolezze percepite da chi lo ha provato, ha deciso di apportare alcune piccole modifiche strutturali prima di rilasciare l’attesissimo dispositivo.

In primo luogo, la società starebbe inserendo lo strato protettivo del display nel corpo del telefono stesso: alcuni giornalisti avevano strappato questo film credendo fosse una sorta di protezione removibile per lo schermo, anche se Samsung aveva avvertito che il livello non doveva essere rimosso. Ora lo strato, secondo il rapporto, sarà nascosto e non ci sarà alcuna possibilità per gli utenti di staccarlo.

La multinazionale sudcoreana sta anche affrontando un’altra debolezza percepita, forse più grave di quella appena menzionata. Alcuni dei revisori che avevano ricevuto le versioni precedenti del pieghevole avevano fatto notare che nella parte superiore e inferiore della cerniera del Galaxy Fold era presente una piccola apertura: sostanze come polvere o altro rischiavano di entrare all’interno del device e depositarsi sotto il display, causando danni permanenti. A quanto pare, Samsung sta riducendo lo spazio per impedire che pezzi di detriti indesiderati penetrino nel dispositivo, inficiando il buon funzionamento del fulcro di apertura e chiusura.

La società dovrebbe annunciare una nuova data di rilascio del Galaxy Fold questo mese e alcuni rumor affermano che il telefono arriverà sugli scaffali a giugno: dai piani alti di Samsung, DJ Koh ha anche dichiarato che la società confermerà una nuova data di rilascio al più presto.

Resta da vedere se i problemi pre-rilascio avranno o meno smorzato l’appetito nei confronti del rivoluzionario telefono pieghevole: di fronte ad un dispositivo innovativo e certamente oneroso, ogni eventuale resistenza o incertezza potrebbe volgere a favore del Mate X che si sta preparando alla sfida diretta.

Fonte: Sammobile