È terminata dopo 3 anni l’intesa commerciale fra
Nokia e Alpine Italia, azienda di sistemi radio che si occupava della distribuzione
dei telefoni cellulari nel nostro paese.

Alpine ha utilizzato un’inserzione pubblicitaria
per comunicare a clienti e grossisti la fine della collaborazione con Nokia
e ha colto l’occasione per annunciare che inizierà a distribuire i telefoni
di Ericsson.

Poche le indiscrezioni sui motivi che hanno portato
alla rottura fra Nokia ed Alpine, il cui fatturato dipendeva per il 30 per cento
circa dalla distribuzione dei cellulari di Nokia. Ufficialmente il contratto
che legava le due parti era scaduto a novembre del 1999, ma la collaborazione
era continuata fino a poche settimane fa fino alla rottura, apparentemente motivata
da una diversa visione nella strategia di distribuzione dei prodotti.