In queste ore è spuntata una nuova data relativa all’uscita del sesto capitolo di Far Cry con protagonista l’attore italo-americano Giancarlo Esposito. Secondo quanto si evince da un cartellino segnaposto apparso sul Microsoft Store, sembra che il videogame possa giungere sul mercato il prossimo 26 maggio 2021.

Far Cry 6: un ritardo di tre mesi sulla data di rilascio

Notiamo che il 26 maggio 2021 è un mercoledì, che normalmente non è un giorno della settimana dedicato ai rilasci dei suoi videogiochi, ma sappiamo che, ultimamente, Ubisoft sta cambiando la sua policy a riguardo. Ci sono stati titoli usciti in commercio di martedì e altri invece, di giovedì. Per tale motivo, il 26 maggio potrebbe essere una data assolutamente plausibile. Ricordiamo che, in origine, il videogame sarebbe dovuto arrivare a febbraio del prossimo anno. Lo slittamento di tre mesi, però, potrebbe essere contestuale al perfezionamento dell’esperienza di gioco da parte degli sviluppatori.

In rete, alcuni utenti come Wario64 (noto tipster online attivo su Twitter) hanno affermato che in alcune regioni il gioco potrebbe uscire il 25 maggio, ossia un giorno prima della data segnata sullo store del colosso di Redmond.

Ad ogni modo, vi suggeriamo di prendere tale rumor con le dovute accortezze, anche se il Microsoft Store è noto per pubblicare date di rilascio che poi si rivelano veritiere e plausibili. Far Cry 6 quindi, potrebbe uscire realmente il 26 maggio su PlayStation 5/4, Xbox Series X/S e One X/S, PC Windows 10.

Far Cry 6: un grande cast per un grande gioco

Il nuovo capitolo della saga videoludica di Ubisoft è un videogioco d’azione-avventura e sparatutto in prima persona. La storia è ambientata nell’isola caraibica di Yara (luogo inventato, of course), un meraviglioso luogo dal sapore tropicale costellato dalle ribellioni dei cittadini contro il dittatore Anton Castillo, interpretato da Giancarlo Esposito. L’uomo, oltre a sedare le rivolte, sta istruendo suo figlio Diego a seguire le proprie orme.

Fonte:Twitter Wario64