GSL Xplore G18

L'azienda cinese GSL ha presentato i suoi nuovi smart phone Zircon ed Onyx, dotati di sistema operativo Palm OS. I due smart phone sono esteticamente ben diversi, ma internamente pressoché identici, eccetto per la presenza del software Graffiti nello Zircon, mentre l'Onyx ha una più normale tastierina numerica.

Lo Zircon (conosciuto anche come Xplore G18) è un telefono GSM Dual Band 900/1800 Mhz, con supporto GPRS di classe 10. Il processore utilizzato è il classico Motorola DragonBall VZ da 33 Mhz, corredato da 16 MB di SDRAM e 16 MB di ROM, oltre a 4 MB di Flash RAM. Le dimensioni dello Zircon sono tutto sommato contenute, 100 x 48 x 21.1 mm, per un peso di 130 grammi. Il display è a ben 260 mila colori TFD touchscreen, con una risoluzione di 176 x 240 pixels.

Il sistema operativo come detto è Palm OS nella versione 4.1. La connessione col PC potrà avvenire via IrDA o cavo seriale RS-232 ed USB. Le suonerie sono polifoniche a 32 toni. Interessante la presenza della video camera integrata capace di scattare foto ad una risoluzione massima di 352 x 288 pixels da mandare via e-mail o MMS. La batteria ai polimeri di litio da 900 mAh assicura una durata in stand by di circa 100 ore ed in conversazione di circa 2 ore.


GSL Onyx

Simili le caratteristiche dell'Onyx, che ha un aspetto totalmente differente. È, infatti, uno smart phone a conchiglia, dotato di doppio display. Quello interno è identico a quello dello Zircon, ovvero da 260 mila colori TFD touchscreen con una risoluzione di 176 x 240 pixels, mentre quello esterno è monocromatico con una risoluzione di 96 x 32 pixels e retroilluminazione blu. Le dimensioni dell'Onyx sono 97 x 47 x 20 mm per un peso di 130 grammi. Anche nell'Onyx troviamo la video camera digitale integrata e le suonerie polifoniche a 32 toni. Ambo gli smart phone sono attesi sul mercato europeo nella seconda metà del 2003.


GSL Zircon

GSL Onyx