Quesito del giorno: i possessori di Galaxy S20 FE (Fan Edition) dovrebbero passare al Galaxy S21 standard? Cerchiamo di rispondere a questa domanda in questo breve articolo che pone a confronto i due gioiellini dell’OEM sudcoreano.

Galaxy S20 FE vs Galaxy S21: si o no? E perchè?

Il Galaxy S20 Fan Edition è stato uno dei migliori smartphone del 2020, in quanto includeva la maggior parte delle funzionalità presenti nei telefoni più costosi di Samsung ad un prezzo di soli 600€ circa. Il suo design è chiaramente servito da ispirazione per la nuova serie Galaxy S21, poiché sia ​​l’S21 che l’S21 + hanno lo stesso involucro in plastica e lo stesso schermo piatto.

Con il Galaxy S21 standard, che ha un prezzo e un design simili al precedente S20 FE e con Samsung che offre generosi regali e sconti per per chi permuta il suo “vecchio” dispositivo, vale la pena effettuare il passaggio alla next-gen?

Il Galaxy S20 FE ha lo stesso hardware dell’S20 (USA edition) e di altri telefoni Android di punta del 2020, mentre l‘S21 ha il nuovo chipset Snapdragon 888 di Qualcomm a 5 nm (nei mercati americani e sudcoreani) o l’Exynos 2100, anch’esso costruito a 5 nm.

L’S21 ha anche 2 GB di RAM in più rispetto all’S20 FE, più spazio di archiviazione (se si opta per il modello da 256 GB leggermente più costoso), un supporto alle reti 5G migliorato e una fotocamera con teleobiettivo migliore.

Al di là di questi punti, il Galaxy S21 inizia a sembrare un downgrade, o almeno un side-grade. Il Galaxy S21 è un dispositivo fisicamente più piccolo rispetto all’S20 FE, e mentre alcuni potrebbero apprezzare il design più compatto, altri preferiscono ancora gli schermi più grandi. C’è solo una differenza di dimensioni di 0,3 “tra gli schermi dei due prodotti, ma bisogna ammettere che dal vivo è evidente. In più, anche la batteria è più piccola: passa infatti, dai 4.500 mAh ai 4.000 mAh, ma state tranquilli: è ottimizzata bene e dura per un giorno intero. Ci sono anche due caratteristiche chiave che sono state rimosse con il Galaxy S21 (e S21 + / S21 Ultra):

  • lo slot per schede microSD assente (ergo, una volta riempita la memoria interna, non potrete aggiungerne altra);
  • il supporto MST per i pagamenti contactless sui terminali, ma ora che NFC è supportato nella maggior parte dei terminali di pagamento, questo non sembra essere un grave problema.

Quindi: se il Galaxy S21 non è così diverso dall’S20 FE e per certi versi è anche un downgrade (a seconda di ciò che considerate negativo), dovreste preoccuparti di aggiornare il “vecchio” telefono? Nella maggior parte dei casi, probabilmente la risposta è “NO“, ma c’è un altro fattore che vale la pena considerare: il valore di permuta.

Lo store online di Samsung (in moltissimi mercati) valuterà il Galaxy S20 FE ben $ 550 dollari. Quindi, si potrà portare a casa il nuovo modello con soli 250 euro in più, ricevendo in omaggio anche le Galaxy Buds Live e gli SmartTag. Ovviamente ci riferiamo all’iterazione standard. Tutto molto bello, peccato però che questa considerazione valga per gli amici americani. Da noi, il portale ufficiale di Samsung, valuta il device dello scorso anno solo 279€, quindi, occorrerà sborsare altri 600€ per aver il Galaxy S21 standard.

  • Samsung Galaxy S20 FE Blue (venduto e spedito da Amazon, con consegna Prime entro domani o martedì): 506,00€ ;
  • Samsung Galaxy S21 Phantom Pink (venduto e spedito da Amazon): 879,00€ (con caricatore).

Il nostro suggerimento è il seguente: cercate di venderlo nei mercati dell’usato. Ad ogni modo, non ci sembra un upgrade così urgente. Discorso diverso invece se si considera il Galaxy S21 Ultra 5G, ma in quel caso, ci troviamo di fronte ad un prodotto di tutt’altra fascia di mercato.

Le migliori offerte di oggi per Samsung Galaxy S20 FE: tutti i prezzi

Fonte:Android Police
Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.