Cat mostra il nuovo smartphone rugged S62 Pro, un interessante device, robusto al punto giusto e ricco di feature interessanti. Tuttavia del nuovo prodotto non conosciamo molto, se non un paio di foto (in bassa qualità) e un video teaser fornito dalla compagnia stessa.

Cat S62 Pro: interessante e utile

Interessante notare come l’inedito rugged-phone di nuova generazione di casa Cat presenti una termocamera aggiornata, una fotocamera classica ed uno scanner per le impronte digitali fisico posto sul retro; ovviamente il device è IP68 e viene certificato MIL-STD-810H.

Cat S62 Pro è l’erede del precedente Cat S61 e gode di diversi miglioramenti; vediamo la termocamera FLIR integrata con modifiche esclusive che tendono a mostrare maggiori dettagli termici, utili per individuare e diagnosticare la presenza dell’umidità, il tiraggio, il corto elettrico o il blocco della temperatura elevata.

Il telefono viene pubblicizzato come “l’apice dell’innovazione, del design funzionale e della robustezza”, ma non sappiamo quali saranno tutti i dettagli di cui il telefono disporrà. Con buona probabilità vedremo un processore Snapdragon 665 o 720/730; il precedente aveva un prezzo di vendita di 650 £ nel Regno Unito, quindi è lecito aspettarci un simile costo al pubblico.

Cos’è una termocamera?

Abbiamo citato la termocamera, ma in molti non conosceranno la suddetta tecnologia; in poche parole essa è una particolare telecamera sensibile alle radiazioni infrarosse in grado di ottenere immagini o riprese video termografiche.

Spesso tali accessori si dividono in: camere radiometriche e non radiometriche. Le più importanti ovviamente sono le prime, le quali permettono di misurare la temperatura in ogni punto dell’immagine; ciò che si vede infatti, è un certo numero di pixel per un certo numero di righe. Lo strumento è in grado di vedere il valore generato da ogni singolo puntino generando un’immagine in w/b (bianco/nero) o con colori falsati relativi all’oggetto osservato.

In questo periodo, le termocamere sono molto importanti; per via dell’emergenza sanitaria attuale, l’OMS ha infatti scelto di donare tali accessori per lo screening delle temperature elevate a diversi enti pubblici e istituzioni. Monitorando le temperature delle persone infatti, si possono isolare immediatamente gli utenti che hanno febbre o sintomi simili a quelli del CoVid-19.

Fonte:CatPhones