Call of Duty: WWII è il prossimo gioco PS Plus gratuito, disponibile da oggi. In attesa dell’arrivo ufficiale di The Last of Us II su PS4 il prossimo 19 giugno, i giocatori stanno ingannando l’attesa “scaldando la console”. Con un bel po’ di anticipo rispetto alla tabella di marcia, Sony ha intenzione di rilasciare il gioco per permettere agli utenti di “svagarsi” in attesa del titolo più atteso dell’anno per il colosso nipponico.

Call of Duty: WWII in attesa dei nuovi giochi PS4

Call of Duty: WWII sarà scaricabile gratuitamente da domani senza alcun costo per gli abbonati al servizio di PS Plus; la società è stata ampiamente criticata per i precedenti giochi rilasciati sul servizio: Farming Simulator 19 e Skylines. Il rilascio del capolavoro di Sledegehammer Games dovrebbe render contenti i fan dopo le numerose critiche sulla qualità dei giochi disponibili al download della piattaforma. Tuttavia, non è la prima volta che arriva un gioco di Call of Duty gratis sul PS Plus. In precedenza Sony ha già regalato Black Ops III e Modern Warfare Remastered.

I nuovi titoli arrivano gratis ogni primo martedì del mese, quindi  l’ultima aggiunta arriverà prima del solito; dall’account Sony, emerge anche che il costruttore nipponico rivelerà anche gli altri giochi già sul finire di questa settimana.

Call of Duty: World War II è un videogioco sparatutto in prima persona sviluppato dalla casa di produzione Sledgehammer Games per PS4, Xbox One X/S e PC, rilasciato da Activision nel mese di novembre 2017. Il titolo è ambientato nella seconda guerra mondiale, dopo il prequel, Call of Duty: World at War del 2008.

Il prodotto si gioca sì in prima persona ma grazie ad un avanzato sistema di movimento con doppio salto e corsa sui muri, cambia profondamente la dinamica di gioco. Invece di ottenere una meccanica di movimento a scivolamento, WWII ha una modalità “hit-the-deck”, che consente al giocatore di muoversi rapidamente nel gioco al fine di schivare i colpi nemici. Per chi volesse provare il titolo dal proprio smartphone o tablet, segnaliamo l’ottimo Call of Duty: Mobile.

Fonte:Twitter