BlackBerry ha annunciato che la patch di protezione di gennaio rilasciata all’inizio di questo mese è finalmente disponibile per tutti gli smartphone acquistati attraverso il proprio negozio on-line. L'aggiornamento potrebbe essere disponibile anche per le versioni brandizzate da alcuni operatori mobile, ma finora l'unica conferma arriva dagli utenti del vettore americano AT&T. Secondo BlackBerry, l'ultimo aggiornamento ha lo scopo di risolvere diverse vulnerabilità negli smartphone della società canadese con sistema operativo Android.

BlackBerry Priv
BlackBerry Priv

In particolare, ci sono diverse vulnerabilità presenti nei componenti Qualcomm, che dovrebbero però essere risolte con quest'ultimo update. Tra le altre vulnerabilità risolte ce ne sta una riguardante i privilegi nel sottosistema di memoria del kernel, che potrebbe consentire a un'applicazione locale di eseguire codice malevolo, e altre riguardanti il driver della GPU, la fotocamera, il Wi-Fi e i driver audio.