Nella giornata di ieri abbiamo assistito al primo trailer cinematico ufficiale del nuovo Battlefield 2042, che ha anche rivelato il nome definitivo del nuovo FPS di DICE. L'uscita è prevista per il prossimo 22 ottobre per PC, PS4, PS5, Xbox One e Xbox Series X|S, ma a luglio partirà una fase alpha tecnica, che consentirà a pochi giocatori di avere accesso al gioco con largo anticipo. Sarà EA stessa a scegliere chi invitare alla fase di test tecnico, ma quali saranno i criteri di scelta?

battlefield 2042

Il publisher ha deciso di scegliere i giocatori da invitare alla fase alpha di Battlefield 2042 sulla base delle ore di gioco accumulate sui recenti capitoli del franchise. Insomma, EA intende coinvolgere soltanto alcuni “veterani” di Battlefield, consentendo loro di avere accesso anticipato al gioco per valutarne pregi, difetti ed eventuali problematiche da risolvere prima del lancio ufficiale. I videogiocatori prescelti dovranno firmare un NDA, ovvero un accordo formale di non divulgazione (embargo), che impedirà la pubblicazione di immagini e video ripresi dall'alpha di Battlefield 2042.

Con ogni probabilità DICE e EA consentiranno – durante il test tecnico – l'accesso soltanto ad alcune modalità e mappe di gioco, in attesa della successiva fase beta, che potrebbe arrivare a settembre e permettere a tutti di accedere in anticipo al tanto atteso titolo FPS.

Fonte:GamesRadar