Uno dei modelli di cuffie open-ear più famose al mondo sono proprio le Trekz Air della Aftershokz. Oggi su Amazon si trovano ad un prezzo più che mai interessante: solo 84,95 euro con un risparmio di circa 35 euro sul costo originale.

Auricolari a conduzione ossea: una volta provati, non tornate più indietro

Il mondo degli auricolari wireless è davvero vasto e per conoscere tutti i diversi modelli presenti in circolazione ci vorrebbe un’enciclopedia. Tuttavia, i prodotti più interessanti sono solitamente gli auricolari in-ear, le cuffie “non in-ear” (le AirPods I e II, per intenderci) e le over-ear (FreeBuds Studio). Non tutti sanno che esiste un altra tipologia, le cosiddette “open-ear”, che sfruttano la conduzione ossea per far giungere il suono alle orecchie, le quali – udite, udite – risultano libere e prive di elementi hardware all’interno. Un articolo simile è realizzato da AfterShokz: stiamo parlando delle Trekz Air, un paio di auricolari particolarmente apprezzate dalla critica e dall’utenza e che hanno ottenuto il primo premio nella categoria “Innovation Awards” al CES 2018

Le Trekz Air sono l’unico paio di cuffie ufficialmente riconosciute dalla Nazionale Inglese di Atletica. Grazie al loro design “ad orecchio libero” infatti, sono particolarmente indicate per gli sportivi. Si può correre ad alte velocità senza aver paura che le cuffie possano sganciarsi dall’orecchio: il merito è tutto della costruzione solida e dei materiali di pregio che l’azienda ha adoperato.

Auricolari a conduzione ossea

Per chi non lo sapesse, la società Aftershokz ha registrato più di 150 brevetti sulla tecnologia relativa alla trasmissione audio mediante conduzione ossea. Inoltre, con “PremiumPitch+” l’azienda assicura una qualità audio eccellente e grazie alla funzionalità “LeakSlayer” si può ridurre la fuga sonora naturale del 70%.

Con le Trekz Air non dovete temere neanche l’acqua, il sudore o liquidi di qualsiasi natura. Le cuffie  sono certificate IP55 per resistere alla polvere, al sudore e all’umidità. In più, non dovete nemmeno temere i danni accidentali; il materiale adoperato per la struttura del prodotto è il titanio. State pur certi che, una volta indossate, vi scorderete di averle addosso: questo grazie al peso contenuto di soli 30 grammi e all’autonomia record di oltre 6 ore dichiarata dalla casa costruttrice. Le cuffie si collegano mediante Bluetooth 4.2 e sono compatibili con Android e iOS.

Nonostante le Aftershockz siano particolarmente indicate per gli amanti dello sport, gli auricolari sono pensati per ogni tipologia di utilizzo: potrete indossarle durante una passeggiata al parco, mentre attendete il vostro pargolo fuori dalla scuola, ascoltando un podcast o il nuovo show mattutino “The Get Up” su Spotify o mentre vi rilassate leggendo un buon libro, con musica jazz in sottofondo e il camino sempre acceso.