Si sente sempre parlare più spesso delle funzionalità legate alla nuova versione di WatchOS 7, il sistema operativo per smartwatch della casa di Cupertino. Secondo nuovi rumor, sembra ormai certo che Apple Watch Serie 6 godrà del monitoraggio del sonno e del livello di ossigeno nel sangue. Era già stata trapelata qualche informazione sul tema, ma adesso sembra che ci siano ulteriori prove a riguardo.

Apple Watch: funzioni pensate per la salute

I nuovi orologi smart di Apple dovrebbero implementare le funzionalità sanitarie di nuova generazione, con l’attenzione e la cura al dettaglio che ha sempre contraddistinto i prodotti Apple. Ci si domanda se anche i vecchi gadget riceveranno tali funzionalità, o se rimarranno appannaggio dei nuovi modelli.

I rapporti emersi online prevedono che WatchOS 7 verrà installato su tutti gli smartwatch della casa fino alla terza edizione. Ciò significa che sta finendo in maniera ufficiale il supporto ai Watch Series 1 e Series 2.

La nuova funzionalità di rilevamento dell’ossigeno nel sangue non sembra aver bisogno di un hardware molto “pompato”, ecco perché verrà implementata senza problemi anche sulle serie precedenti. Il monitoraggio del sonno invece, è già disponibile anche sui modelli vecchi, tuttavia, come risvolto negativo, si godeva una durata della batteria ridottissima. Con Apple Watch Series 6 e WatchOS7 si potrebbe avere una migliore gestione dei consumi anche con queste funzionalità, al fine di preservarne la durata il più possibile.

Fra gli altri miglioramenti previsti nell’update di watchOS, troviamo una modalità bambini innovativa, un’integrazione diversa con Siri, nuove modalità di allenamento e quadranti personalizzabili condivisibili. Si vocifera inoltre, che potrebbe esserci anche inserito a bordo un nuovo sensore TouchID nella corona dell’orologio.

Fonte:YouTube iupdate