Per la prima volta, Apple è scesa al di sotto di Samsung in termini di soddisfazione dei clienti statunitensi: ecco i risultati del nuovo indice di soddisfazione dei consumatori.

Samsung supera Apple

Secondo lo studio dell'American Consumer Satisfaction Index (indicatore economico che misura la soddisfazione dei consumatori nell'economia degli Stati Uniti), Samsung registra nel 2021 lo stesso punteggio di soddisfazione dei clienti del 2020, vale a dire 80, mentre Apple scende di 2 punti rispetto all'anno scorso, passando da 82 a 80 e piazzandosi allo stregua di Motorola e Google.

Del produttore di smartphone sudcoreano sono anche i cinque modelli di smartphone che hanno ottenuto il più alto grado di soddisfazione negli Stati Uniti: i Galaxy Note 10+, Galaxy S10 + e Galaxy S20 + si sono classificati al primo posto con il punteggio ASCI di 85.

Il Galaxy S20 e il Galaxy A20 hanno ottenuto rispettivamente 84 e 83 punti, mentre gli iPhone 11 Pro, iPhone 11 Pro Max, iPhone X e iPhone XS di Apple hanno conquistato lo stesso punteggio del  Galaxy S10, vale a dire 82.

Altri dispositivi del colosso di Cupertino presenti nell'elenco sono l'iPhone 11 e l'iPhone 8 Plus con un punteggio ASCI di 80, iPhone 8 e iPhone SE con un punteggio di 79.

I criteri principali per valutare gli smartphone includevano “ease of text messaging in first place, followed by ease of phone calling, phone design, and audio quality” (facile accesso alle chiamate, ai messaggi, qualità dell'audio e del design del telefono).

I dati dell'American Consumer Satisfaction Index si basano su 21.189 interviste fatte a consumatori statunitensi, tra il 1 aprile 2020 e il 29 marzo 2021.

Fonte:Appleinsider