Da quanto emerge in rete, sembra che due prototipi di iPhone pieghevoli abbiano appena superato i test di resistenza a cui vengono sottoposti i foldable. Ricordiamo che, a tal proposito, Samsung e Huawei sono attualmente le uniche compagnie sul mercato che hanno lanciato dei device con schermo flessibile. Da quanto si legge, pare che Apple possa presto unirsi al team, poiché due dei suoi prototipi di dispositivi pieghevoli hanno appena superato dei difficoltosi test pre-lancio nell’impianto cinese di Foxconn.

Apple: ci sono in sviluppo due diversi foldable

Secondo un rapporto pubblicato da UDN, il fornitore del gigante di Cupertino ha appena dichiarato che due distinti dispositivi pieghevoli hanno superato i test di resistenza. Entrambe le varianti sono uniche e presentano un meccanismo pieghevole simile a quello visto sul Galaxy Z Fold2 e sul Galaxy Z Flip. In altre parole, uno dei prototipi si piega orizzontalmente, mentre l’altro si piega verticalmente. Secondo il documento cinese, entrambi gli iPhone Fold non sono completamente funzionanti al momento e pare che siano stati testati solo i componenti dello chassis e del display.

In particolare, queste due aree sono gli aspetti cruciali per un device del genere: di fatto, si sono rivelati come la più grande sfida durante il lancio del primo dispositivo pieghevole Samsung, il Galaxy Fold. Quindi, è rassicurante sentire che i progetti Apple abbiano appena superato il controllo di qualità e i test di durata. Inoltre, UDN ha anche affermato che ora la società inizierà a valutare entrambi i prototipi, lasciando cadere uno dei due progetti e procedendo nello sviluppo soltanto con quello scelto.

Sfortunatamente, non abbiamo un’idea precisa di quando la società possa effettivamente lanciare un gadget del genere, ma possiamo aspettarci che arrivi nel 2022. Si prevede inoltre che Apple spedisca un software ibrido fra iOS e iPadOS, per godere delle funzionalità tipiche di un tablet ma anche di uno smartphone. Tenete presente che questo è ancora un report non confermato in via ufficiale, quindi vi invitiamo a prendere la suddetta news con le dovute cautele.

Fonte:UDN