A una settimana dalla presentazione ufficiale giungono le prime conferme relative alle caratteristiche tecniche dei componenti interni di iPhone 6 Plus, il primo phablet realizzato da Apple.

Da quanto riportato dal sito ruliweb.daum.net, pare che il device sia dotato di 1 solo GB di RAM, così come anticipato da alcuni rumors apparsi sul social network cinese Weibo a metà agosto.

iPhone 6 plus

Apple avrebbe dunque deciso di dotare entrambi i modelli introdotti al Keynote di un quantitativo di memoria ad accesso casuale pari a 1GB, considerato essere sufficiente per gestire il sistema operativo iOS8 e le attività di multitasking eseguibili, a prova dell’ottimizzazione perseguita e raggiunta dai progettisti di Cupertino.

La RAM di iPhone 6 Plus coincide con quella presente in iPhone 6, così come coincidono pressoché tutte le specifiche tecniche tra i due modelli.

Le uniche differenze sono rappresentate dalla risoluzione e dalla presenza di un numero maggiore di pixel per pollice nel phablet – 1920×1080 e 401ppi contro una definizione di 1334×750 e 326ppi del modello da 4.7” – e dall’aggiunta dello stabilizzatore ottico dell’immagine OIS nella versione con display da 5.5”, sostituita dalla stabilizzazione digitale su iPhone 6. Anche la batteria di iPhone 6 Plus è di maggiori dimensioni, pari a 2915mAh.

Sembra dunque che Apple non sia intenzionata a partecipare alla corsa intrapresa dai principali competitor, i cui smartphone top di gamma sono caratterizzati oramai dalla presenza di 3GB di RAM.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum