Nonostante le reti 5G non siano ancora del tutto attive e nonostante siamo solo all’inizio nella maggior parte dei paesi, non tutti gli utenti conoscono bene la nuova tecnologia. Al di là delle “tesi da complotto universale” (che vi invitiamo a disertare ed evitare come la peste), ciò che servirebbe alla società odierna è un corso completo ed universale circa le potenzialità della nuova ultra-connessione. Da un recente sondaggio pubblicato dal Global Wireless Solutions (GWS) sembra che la metà dei possessori di iPhone (il 49%), intervistati nel corso delle ultime settimane, ritiene che i propri melafonini siano compatibili con la quinta generazione della rete dati mobile.

Apple: il 5G arriverà solo con gli iPhone 12, ricordiamocelo

Il 29% degli intervistati invece, non sa se il proprio smartphone supporti il 5G; se parliamo infatti di chi ha acquistato quest’anno un nuovo dispositivo, il 24% di loro non è sicuro che il gadget possa connettersi alla rete del futuro. Il 38% invece, non sa neanche se il proprio provider offrirà la connettività nella propria regione.

Vale la pena ricordare che l’attuale generazione di dispositivi Apple non supporta il 5G e che la società ha intenzione di inserire i modem appositi, soltanto dalla nuova line-up in arrivo, la gamma di iPhone 12.

Secondo un nuovo rapporto di ricerca dell’analista Ming-Chi Kuo, l’azienda di Cupertino mira ad abbassare i prezzi dei componenti di iPhone 12 per compensare l’aumento dei costi della tecnologia 5G, pur di non aumentare i costi al dettaglio per gli utenti. “L’aggiunta del supporto 5G ai nuovi smartphone aumenterà i costi dei componenti di circa 125-135 dollari“, ha affermato l’analista. La compagnia è quindi alla ricerca di modi per ridurre i costi per altri componenti.

Uno di questi, pare essere proprio la scheda della batteria. Apple, secondo Kuo, si sta muovendo verso un design più semplice e compatto, con un’architettura interna avente meno strati. La nuova scheda ibrida di iPhone 12 sarà più economica del 40-50% rispetto a quella presente sulla linea iPhone 11. Inoltre, l’analista afferma che il prossimo anno la società passerà a un’opzione ancora più economica del 30-40% negli iDevice 2021.

La dodicesima generazione di iPhone arriverà questo mese. In precedenza, si vociferava che l’evento si sarebbe tenuto il 13 ottobre e adesso la data è ufficiale. Sì, settimana scorsa infatti, Apple ha rilasciato gli inviti speciali per l’evento, il quale si svolgerà all’Apple Park. A causa dell’attuale scenario pandemico, la conferenza verrà trasmessa in streaming online. Lo slogan del keynote è “Hi, Speed”, il che suggerisce che i dispositivi svelati nell’evento si concentreranno sulla velocità (dei processori e delle reti, secondo noi. Ancora due giorni di attesa, forza.

Fonte:PhoneArena