Dicembre sta per finire, tempo di stime e bilanci in ogni settore, anche quello degli smartphone. Sebbene Apple non abbia rilasciato dati ufficiali, secondo gli esperti di Counterpoint Research, è il colosso di Cupertino a portare a casa la fetta di profitti più grossa del settore per quello che riguarda il Q3 2019.

Apple regina dei profitti con iPhone

La mela morsicata continua a riuscire nel suo intento di dominare il mercato. Secondo il report relativo al terzo trimestre del 2019, il colosso di Cupertino avrebbe generato il 66% dei profitti totali del settore degli smartphone, sebbene i ricavi siano “solo” del 32%. Cifre impressionanti, considerando che Apple è fra i produttori che lanciano un numero minimo di smartphone annualmente. La mela morsicata ha però un fascino tutto suo (e anche un ecosistema decisamente degno di nota, è bene sottolinearlo) che gli consente di dominare la concorrenza senza dover rincorrere il lancio di uno smartphone al mese.

Solo qualche giorno fa vi avevamo raccontato di risultati altrettanto impressionanti anche a riguardo del settore dei wearable: si è ragionato in termini di crescita e spedizioni di unità, ma anche in quel caso è stata comunque Apple a dimostrare una certa supremazia per il Q3 2019.

Secondo le previsioni di Counterpoint Research, nel Q4 2019 i risultati potranno essere ancora più marcati a favore del colosso di Cupertino, che tendenzialmente riesce a mettere milioni di iPhone e Apple Watch sotto gli alberi di Natale di tutto il mondo. Tanto per essere chiari: nel Q4 2018, il gigante dei melafonini ha raggiunto l’80% del totale dei profitti del settore, è probabile che il Q4 2019 gli permetta di arrivare ancora più in alto.

 

Le migliori offerte di oggi per Apple iPhone 11: tutti i prezzi

Fonte:Counterpoint Research