Attraverso Twitter, il CEO di Apple, Tim Cook, ha dichiarato che l’azienda ha donato milioni di maschere N95 negli Stati Uniti e in Europa

10M di maschere N95 da Apple

Nel suo messaggio su Twitter, Tim Cook ha annunciato ciò che ci aspettavamo da tempo e vale a dire un contributo importante per salvaguardare le persone dal contagio dal Coronavirus. Il colosso amaricano ha donato ben 10 milioni di maschere N95 da distribuire negli Stati Uniti e milioni di maschere destinate ai Paesi d’Europa più colpiti dal virus.

Nel suo messaggio, visualizzato al momento più di un milione di volte, Tim Cook ha ribadito che le maschere saranno distribuite agli operatori sanitari, ai medici e a coloro che combattono in prima linea contro il COVID-19. Come molti dei personaggi pubblici stanno facendo, grazie alla loro immensa visibilità, anche il CEO di Apple ha utilizzato Twitter per mandare un messaggio di forza alle persone, ribadendo l’importanza di restare in casa e di seguire ciò che gli esperti suggeriscono di fare.

Fai ciò che gli esperti suggeriscono che si faccia, restando a casa ogni volta che è possibile e, quando non è possibile, assicurati di essere a sei piedi di distanza (1,8288 metri) tra te e chiunque altro là fuori.
È in questi tempi difficili che mostriamo la nostra più grande forza. So che saremo all’altezza della situazione. Grazie e cerca di restare sano e salvo là fuori

Anche se è dolente ricordarlo, attualmente sono circa 460.000 i casi confermati di Coronavirus in tutto il mondo, di cui 20.800 morti. Al momento, negli Stati Uniti, i casi confermati sono 62.000, mentre le persone decedute sono 869.

Nonostante questi numeri facciano paura, alcune buone notizie iniziano a mostrare un barlume di speranza. Tra queste quella di Apple che ha comunicato al suo personale che alcuni dei suoi negozi al dettaglio al di fuori della Cina potrebbero riaprire ad aprile.

Fonte:Cultofmac