Ad un anno circa dal lancio il progetto Android Auto ha già diversi partner di peso. Dopo aver stretto partnership con Audi, Buick, Cadillac, Chevrolet, Chrysler, GMC, Ford, Hyundai e Volkswagen, Google ha da poco raggiunto un accordo anche con altri tre importanti brand del settore auto: Honda, Kia e Lincoln.

Honda Civic 2016
Honda Civic 2016

Honda infatti sta già integrando la tecnologia Android Auto dentro il suo modello 2016 della Civic e a breve lo farà anche per il modello 2017 della Ridgeline, veicolo che sarà disponibile per i clienti entro i primi 6 mesi del 2016 e che segnerà il ri-entro di Honda nel mercato statunitense dei pickup.
Kia integrerà Android Auto nell’edizione 2017 della Forte5, mentre Lincoln farà la stessa cosa per il modello Continental 2017. Occhio al nome, perché potrebbe essere fuorviante: sebbene questi siano modelli del 2017, inizieranno ad essere venduti entrambi entro la prima metà del 2016. Le date di lancio esatte non si conoscono ancora ma sul range temporale c’è da stare tranquilli.

Android Auto
Android Auto

Importante notare che il kit Android Auto in tutti i casi non sarà di serie, il che significa che sarà il cliente a dover scegliere se integrarlo o meno nell’unità che si appresta ad acquistare. L’optional hi-tech in questione costerà comunque parecchio caro: circa 2.500 dollari (circa 2300 euro al cambio attuale). La richiesta – fate attenzione – va fatta al momento dell’ordine dell’auto e solo allora poiché pare non sia possibile installare quest’allestimento in un secondo momento, ossia dopo che l’auto è stata consegnata al suo acquirente.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum