LG Electronics e Nokia hanno dichiarato ieri di aver raggiunto un accordo per la concessione della licenza per l’utilizzo della piattaforma Serie 60, che quindi potrà essere utilizzata dall’azienda coreana per la realizzazione dei suoi prossimi smartphones e differenziare ulteriormente in questo modo la gamma di prodotto, seguendo l’esempio di Panasonic, Samsung, Siemens, Sendo e Lenovo, che già fanno ricorso al sistema operativo Symbian Serie 60. LG ha annunciato di voler realizzare, grazie alla licenza appena ottenuta, smartphones basati sulla piattaforma Serie 60 per le reti mobili CDMA, GSM/GPRS e WCDMA.