Una delle migliori soluzioni di VR headset mobile disponibili sul mercato è senz’altro la linea Gear VR di Samsung, che costituisce un punto di riferimento dell'intero settore. L'azienda sud coreana ha deciso di fornire a terzi i chipset che sono alla base dei suoi dispositivi per la realtà immersiva. L'ultimo della lista è la linea Vision di Alcatel, una cuffia VR standalone alimentata da un Soc octa-core Exynos 7420 di Samsung.

Alcatel Vision VR
Alcatel Vision VR

Tale Soc, che impiega una GPU Mali-T760 GPU, è quello che Samsung ha integrato nei  Galaxy S6 ed S6 Edge e, in seguito, nel Galaxy Note 5 e nel Galaxy S6 Edge Plus. Al Soc di Samung, Alcatel Vision affianca 3GB di RAM e 32GB di memoria. Il dispositivo VR standalone dispone di due display AMOLED da 3,8 pollici, ciascuno dei quali con risoluzione 1.080 × 1.200 pixel, e integra una batteria da 3.000 mAh. Non ci sono informazioni circa la piattaforma usata da questo headset, anche si ipotizza il prezzo dovrebbe attestarsi tra 500 e 600 euro.

 

Prima di Alcatel, DeePoon ha usato il chipset di Samsung, con specifiche simili a quelle dell'Alcatel Vision, all'interno del suo dispositivo satandalone M2. 

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum