Anche Amazon entra nel settore del cloud gaming con Luna, la sua nuova piattaforma low-budget. Questa, è stata svelata nelle scorse ore durante un evento a tema della grande azienda.

Amazon Luna: futuro successo?

Inizialmente, si vociferava che Luna venisse presentato entro la fine dell’anno corrente, ma quando uscirono i primi rumor a riguardo nessuno sapeva alcun dettaglio; nessuna informazione su quanto sarebbe costato, come si sarebbe chiamato o come avrebbe funzionato e cosa avrebbe offerto. I dettagli all’epoca erano molto scarsi e si ipotizzava semplicemente che Amazon avesse intenzione di lanciare un servizio di cloud gaming molto generico nel 2020.

Adesso invece, la piattaforma è arrivata e sarà estremamente competitiva; il prezzo è incredibilmente basso (solo 5,99 €), molti grandi giochi sono già disponibili ed è anche multi-device. In linea teorica, il colosso di Jeff Bezos potrebbe aver fatto centro, ma aspettiamo a dirlo due volte. Come mai suggeriamo di andare con i piedi di piombo? Semplice: Google Stadia docet.

Di fatto, i 5,99 €/$ si scontrano con le soluzioni di Stadia Pro e di GeForce NOW; inutile paragonarlo con Xbox Game Pass Ultimate o con il PS Plus Collection, che hanno tutt’altra natura e origine.

C’è però un avvertimento: il costo di 5,99$ è un prezzo di accesso anticipato; Amazon non sembra elencare quale sarà il costo finale una volta che Luna finirà il suo periodo di “anteprima”.

Per ora, il servizio sembra essere posizionato bene e sembra avere tutte le carte in tavola per essere un’ottima proposta; nel suo periodo di accesso anticipato inoltre, sarà disponibile su PC, Mac, iOS e Fire TV. Su Android invece, arriverà molto presto, ma non sappiamo quando.

Non ci saranno download lunghi, i giochi saranno tantissimi e si potrà avere un controller dedicato. Con la release in anteprima, si potrà avere accesso a titoli come Control, Panzer Dragoon Remake, Resident Evil 7, GRID ed molti altri ancora. Ma le sorprese non sembrano finire qui; arriverà anche Assassin’s Creed Valhalla, Watch Dogs Legion, Bloodstained.

Se Luna offrirà da subito un buon parco di titoli al lancio, c’è la possibilità di aver un futuro successo scritto a tavolino. Sembra anche che UPlay+ di Ubisoft sarà disponibile tramite Luna, ma non per il momento. Quindi, ricapitolando: fra giochi indie, grandi capolavori e i migliori lavori next-gen Ubisoft e un prezzo aggressivo, potrebbero esserci buone premesse.

Il controller invece, costerà 49,9$ una tantum; guardandolo si nota che somiglia un po’ al controller Stadia, un po’ a quello per Switch Pro.

Il servizio è costruito sulla base dei server AWS di Amazon; il colosso americano sta promuovendo un gameplay a bassa latenza e tutte quelle features che Google aveva reclamizzato lo scorso novembre con Stadia. Incrociamo le dita.

Fonte:AndroidHeadlines